Ricerca nel sito

  • Scopri la val d'Aveto
  • Scopri la Valle Sturla
  • Scopri la Val Graveglia

Territorio e ambiente

L’abbazia di Sant'Andrea sorge sulle rovine di una fortezza bizantina eretta nella prima metà del VI sec. La data di costruzione del monastero situato in località Borzone, nel comune di Borzonasca, dà ancora addito a discussione storica. Si sa comunque che nel 1184 il monastero fu donato ai monaci benedettini ed elevato a rango di abbazia. Nel corso dei secoli divenne...

News ed Eventi

Dal 15.10.2017 al 15.10.2017
 Escursione in un entroterra dagli aspetti misteriosi

Biking

: Servizi consorzio
: Borzonasca
: Valle Sturla
Biking

Tantissime le opportunità per splendide escursioni in Mountain Bike (MTB) e Bici da Strada nel Parco dell'Aveto...

A tua disposizione anche le  nostre GUIDE MTB che sapranno mostrarti il meglio dei nostri percorsi e del territorio.
Disponibile su richiesta anche servizio navetta.

Per info: 334 61 17 354 - info@unamontagnadiaccoglienza.it



>>>  I CONSIGLI DELLE NOSTRE GUIDE:

1) MAGGIORASCA TRA GENZIANE E PANORAMI MOZZAFIATO
Partenza da Santo Stefano d’Aveto verso il Passo del Tomarlo, si prosegue in direzione del Prato Grande sino a giungere alla vetta del Maggiorasca.
Da qui si scende verso la “Moggia dell' Anguilla” per arrivare alla “Rocca del Prete”. Per concludere si raggiunge il Prato della Cipolla da dove inizierà un fantastico rientro verso Santo Stefano d’Aveto

- DISLIVELLO: 850M ca.
- LUNGHEZZA: KM 15 ca.
- DIFFICOLTÀ: medio difficile
- TEMPO DI PERCORRENZA: 3/4 ore

INFO AGGIUNTIVE: salita abbastanza impegnativa ma non lunga, 90% pedalabile, panorami mozzafiato, in stagione magnifiche fioriture di viole e genziane.



2) A SPASSO NEL PARCO DELL’AVETO
Partenza da S. Stefano d’Aveto in direzione della Foresta del Penna, raggiunta la quale si procederà in direzione del Monte Aiona.
Successivamente proseguiremo in direzione della magnifica Riseva delle Agoraie.
Passeremo attraverso Prato Mollo e svalicando dal Passo della Spingarda rientreremo verso Santo Stefano d’Aveto.

- DISLIVELLO: 1000 ca.
- LUNGHEZZA: KM 60 ca.
- DIFFICOLTÀ: media
- TEMPO DI PERCORRENZA: 6/8 ore

INFO AGGIUNTIVE: salite non troppo impegnative immerse in una natura incontaminata attraversando le zone più suggestive del Parco nel” territorio del lupo”



3) LA ROCCA DEL PRETE E IL GROPPO ROSSO
Partenza da Santo Stefano d’Aveto in direzione di Rocca d’Aveto. Da qui proseguiamo sino ai “Prati delle Rocche”, sovrastati dall’imponente Monte Maggiorasca. Raggiunto il Prato della Cipolla si prosegue verso il Monte Groppo Rosso dal quale si domina l’intera vallata. Da lì, un magnifico rientro verso il paese vi lascerà a bocca aperta.

- DISLIVELLO: 650 ca.
- LUNGHEZZA: KM 12 ca.
- DIFFICOLTÀ: media
- TEMPO DI PERCORRENZA: 2/3 ore

INFO AGGIUNTIVE: salita in alcuni punti impegnativa ma solo per brevi tratti, splendidi panorami e rientro divertentissimo che rimarrà impresso nelle vostre menti



Cosa offrono le varie zone del Parco...


Santo Stefano d'Aveto
MTB - Bike Park a Rocca d'Aveto per gli amanti del Free Ride, Down Hill ed Enduro, con salita in seggiovia attrezzata per il trasporto delle bici. Su prenotazione servizio guide e noleggio MTB.
Tra gli itinerari del Parco troviamo l'Anello del Tomarlo e l'Anello di La Villa.
Bici su strada - strade asfaltate poco trafficate, adatte per belle pedalate. Passo del Tomarlo, Passo dello Zovallo (PR-PC) e Passo della Crociglia (PC) sono i passi principali.

Monte Penna
MTB - La Foresta del Penna è la zona più adatta per brevi escursioni su strada sterrata, accessibili anche a chi è poco allenato alle salite ripide. Disponibili anche bellissimi percorsi più lunghi e impegnativi.
Possibilità di noleggio bici presso i Rifugi Monte Penna e Faggio dei Tre Comuni
Bici su strada - diversi itinerari possibili, sia rimanendo all'interno della Val d'Aveto, sia sconfinando in Emilia Romagna.

Monte Aiona
MTB - Per i bikers la zona dell'Aiona, centrale e ben collegata a tutte quelle circostanti, è probabilmente l'area più spettacolare e ludica, con discese eccellenti, a tratti trialistiche ed a tratti veloci. La rete di strade sterrate e sentieri che collega le varie zone è capillare, permettendo gite indimenticabili.

La Foresta delle Lame e i laghetti glaciali
MTB - Il punto pricipale di accesso alla Foresta è in località Lago delle Lame a Rezzoaglio. Da qui partono fantastici itinerari MTB, con salita sulle agevoli sterrate forestali e divertenti discese in single track
Bici su strada - la strada asfaltata che sale dalla SP 654 al Lago delle Lame può essere una breve deviazione da un itinerario più ampio, per scoprire questo angolo incantato dalle caratteristiche alpine.

Rezzoaglio e i due crinali: verso la Valle Sturla e verso la Val Trebbia
MTB - La maggior parte dei sentieri della zona si prestano ad itinerari in MTB, con a volte qualche tratto di poussage
Bici su strada - begli itinerarti ad anello che portano nell'Alta Val d'Aveto, in Emilia Romagna o in Val Trebbia (Passo della Scoglina)

I quattro versanti del Monte Ramaceto
MTB - L'itinerario del Parco "Anello di Ventarola" è molto piacevole e facile, mentre i percorsi su single track verso il Ramaceto sono tutti molto impegnativi.
Bici su strada - il Passo della Forcella e il Passo della Scoglina sono certamente due tra le salite più classiche della zona.

Laghi di Giacopiane e dintorni
MTB - Tra gli itinerari del Parco troviamo la Traversata dei Laghi e il facile Anello di Giacopiane, ma molti altri sono possibili
Bici su strada - il manto stradale da Campori a Giacopiane è completamente asfaltato e può costituire una bella salita.

Borzonasca, Borzone e Sopralacroce
MTB - Questa zona, collegandosi facilmente tramite sterrate e sentieri, alle quattro zone centrali (Giacopiane, Lame, Aiona e Penna) permette di creare bellissimi itinerari di varia lunghezza e difficoltà. Tra gli itinerari del Parco "Il Giro delle due vette".
Bici su strada -  la salita più ambita è ccertamente quella da Borzonasca al Passo del Ghiffi

Mezzanego, Passo del Bocco e Foresta dello Zatta
MTB - E' percorribile l'itinerario del Parco "Anello del Bocco" con partenza da Santa Maria del Taro (PR). Sono possibili anche itinerari all'interno della foresta.
Bici su strada - altra salita classica per il Passo del Bocco è quella che sale da Borgonovo, meno inpegnativa dell'altra che proviene da Borzonasca e dal Passo del Ghiffi. Unendo i due itinerari si può effettuare un bellissmo anello

La Val Graveglia e il Monte Zatta
MTB - Un bel  numero di strade sterrate e sentieri permettono di effettuare spettacolari itinerari, con collegamenti anche con la Val di Vara, la Val Petronio e Setri Levante. Gli itinerari del Parco per la MTB sono Anello di Chiesa Nuova, Traversata Campo di Ne - Monte Pinello, Anello di Gambatesa, Traversata Reppia - Biscia, Anello di Botasi e Anello di Statale.
Bici su strada - la salita da Arzeno al Passo del Biscia è la parte più selvaggia della Val Graveglia e mette in collegamento con le valli limitrofe.
 






 

Mostra la mappa